Storia del Centro di Accoglienza

Il Centro d’Accoglienza è stato creato nel 1975 durante l’anno Santo alla richiesta dei Vescovi francesi per avere un punto di riferimento per i numerosi pelegrini venuti a Roma in questa occasione.

Alla sua creazione i pelegrini francofoni venivano accolti in uno spazio ristretto sulla Piazza San Pietro. Qualche anno dopo con la crescente affluenza delle domande, il Centro a potuto gioire di un locale di due piani gentilmente messo a disposizione dagli Pii Stabilimenti della Francia a Roma e a Loreto. Gli uffici si trovano ancora oggi in pieno centro storico nel quartiere della chiesa nationale di San Luigi dei Francesi, tra la Piazza Navona e il Panteon.

Il Centro porta avanti la sua tradizione di accoglienza come l’ha voluto il suo ideatore Monsignore André Lefeuvre detto « L’Amiraglio » e gli altri membri fondatori.

Offre ai pellegrini e turisti di lingua francese non soltanto un servizio di organizzazione materiale del loro soggiorno a Roma ma anche un servizio di Chiesa, di accoglienza, di ascolto e di assistenza personalizzata.

Oggi l’association è presieduta dal Rettore della comunità di San Luigi dei Francesi Monsignor Bousquet ; è costituita da una squadra di volontari francofoni e résidenti per la maggior parte di loro da tanti anni a Roma supervisata dalla responsabile Bernadette Segafredo- Vita

Troverete un accoglienza calorosa e competente direttamente negli uffici o al telefono che saprà rispondere a tutte le vostre domande organizzative.